Lettera ai ragazzi

LA FORTUNA NON È CIECA MA AIUTA GLI AUDACI

Cioè: a volte i sogni si realizzano e superano la realtà.  
Quando, dopo 2 tentativi, ci hanno detto che eravamo stati accettati fra tante scuole partecipanti, non ci sembrava vero.
Il prof. Zaniboni grazie alla sua esperienza sull’orienteering e al suo amore per la montagna aveva fatto la differenza nella lettera motivazionale. Ci avevano preso al Mountain Hack2030, la chermesse delle scuole sull’ambiente montano.
Per noi che abbiamo puntato sull’educazione alla Sostenibilità e sul confronto e lo scambio 
era una occasione da non perdere.
Saper cogliere le occasioni giuste.
Così in fretta e furia la prof. Ragazzi e 4 studenti del Calvi sono partiti per Edolo.
Ci hanno creduto, hanno fatto la loro maratona di competizione e alla fine... Abbiamo vinto un viaggio in Nepal!!
Il gruppo di Mauro Tasini ha realizzato la più bella idea di Start up per la tutela della montagna e del suo habitat e ha vinto un viaggio in Nepal di 15 giorni.
 
Come coinvolgere altri? Come far provare ad altri studenti e docenti questa esperienza?
Ma il bello e il valore di questi eventi sono l’incontro con altre scuole in un contesto altamente stimolante per la realizzazione di obiettivi alti: sensibilizzare i giovani al tema dell’ambiente per trovare soluzioni creative di miglioramento.
Avevamo già vinto ma la vittoria non era il fine: l’obiettivo è far crescere i nostri ragazzi. Dargli opportunità di confronto perché il confronto fa crescere. Dargli l’opportunita di misurarsi in contesti internazionali su temi e problematiche sociali decisivi per il futuro. Renderli parte viva della costruzione del loro futuro. Ma non solo alcuni.. tanti! Come fare? 
Partecipare ancora!
Il premio è partecipare (e la fortuna aiuta gli audaci!)
Quindi ci abbiamo riprovato. Certo era come sfidare la fortuna...poche quasi nulle le possibilità di vincita ma avremmo fatto vivere questa esperienza ad altri studenti.
A Bologna la grande manifestazione Futura dedicata all’Ambiente e all’Agenda 2030.
Stessa Prof. disponibile e abituata a fare da coach alle competizioni ma altri ragazzi (uno solo era lo stesso: Tasini) e solito impegno. In più altri ragazzi hanno potuto partecipare creando la Serra digitale con  i progetti più innovativi che i nostri studenti stanno realizzando.
Alla proclamazione nessuno ci credeva... Io e la prof. Ragazzi abbiamo iniziato a saltare davanti a Tasini incredulo... aveva vinto nuovamente il suo gruppo!!
Questa volta il premio era Dubai e la Convention mondiale sull’Educazione alla Sostenibiluta: il GLOBAL EDUCATION & Skills forum.
Cosa ci ha insegnato? A provarci, a crederci, a impegnarci con passione e generosità, a riprovarci cercando di dare il meglio.
Per i ragazzi, per il loro futuro.
Alla fine la ricompensa a volte arriva e fa anche il bis!
È il caso di dire: bravi Ragazzi!
 
Maura Zini

 

IIS “Ignazio Calvi”

Via Digione, 20
41034 Finale Emilia (MO)

TELEFONO : 0535 760054
FAX: 0535 760055

EMAIL: mota03000b@istruzione.it
PEC: mota03000b@pec.istruzione.it

Codice Meccanografico: MOTA03000B

Seguici su:

facebook    youtube